Blog

L'Arte terapia

Si fonda su di un'esperienza non verbale (la realizzazione del prodotto artistico) e si avvale del potenziale terapeutico e riparatorio insito nel processo creativo, per favorire la crescita individuale della persona. Il compito dell' arteterapista è, essenzialmente, quello di assistere la persona durante il processo creativo, creando le condizioni per cui si senta libero di esprimersi.

Il suo fine principale è contribuire al rafforzamento dell' Io e delle sue difese, dell'autostima, della consapevolezza di sè, in un ambiente che viene percepito come non giudicante, stimolante senza essere direttivo, non repressivo.

La persona viene, così, incoraggiata ed accompagnata nell'intraprendere un cammino di evoluzione personale attraverso l'espressione artistica.

Nelle arti terapie le tecniche espressive divengono un mezzo, uno strumento utilizzato all’interno di un intervento che potrà avere metodi ed obiettivi educativi, riabilitativi, psicoterapici.

L’insieme delle cosiddette artiterapie—musica, danza, arte, teatro—sono strumenti utilizzati per la ricostruzione dell’identità e dell’equilibrio esistenziale e relazionale delle persone all’interno di un percorso mirato.



L' Arteterapeuta americana Edith Kramer scrive:

"... anche se non è in grado di eliminare la causa della tensione o di contribuire direttamente alla soluzione del conflitto, l'arte serve come modello del funzionamento dell'Io: diventa una zona franca in cui è possibile esprimere e saggiare nuovi attegiamenti e risposte emotive, anche prima che queste modificazioni abbiano luogo a livello di vita quotidiana."




#Cambiamento #Relazionedaiuto #Arteterapia

Featured Posts
Archive
Follow Me
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey Pinterest Icon